Sono un ragazzo di sedici anni. Sedici fottutissimi anni vissuti tra drammi, tra delusioni,dove la paura di avere una vita vuota non era ormai così tanta. Dove le speranze e l'anima erano ormai addormentate.Io sono questo.
"Vorrei il tuo tempo, vorrei il tuo tempo. Vorrei il mio nome in maiuscolo scritto ovunque sul tuo pavimento.”
— Fabri fibra.

Sogni d’oro.

"Non c’ho lacrime per niente e per nessuno, nessuno che le asciuga.”
Noyz Narcos.. (via romanticismoamodomio)
"E non ricordo da quando non dormo e non mangio, il peggio è che non mi ricordo da quando non piango. E invidio troppo chi lo fa a comando, io tengo sempre tutto dentro e sto esplodendo.”
— Kiave. (via la-zona-morta)
©
<